E ci risiamo!

Steve Ballmer riparte all’attaco del mondo open-source!!!

gnu-linux-on-black.png

“Viviamo in un mondo che rispetta la proprietà intellettuale, e la comunità open source deve stare alle regole del gioco. Il cosiddetto free software infrange 235 brevetti appartenenti alla Microsoft. Questa situazione deve finire”. In un’intervista rilasciata al magazine Fortune, Steve Ballmer, Ceo della Microsoft, lancia un’offensiva senza precedenti contro il mondo del software libero. E minaccia di ricorrere alla legge per far rispettare i brevetti e far pagare le “giuste royalities” a chi usa Linux e molti altri programmi rilasciati sotto licenza Gpl. Se la Microsoft dovesse proseguire su questa linea, il software “libero” rischia di cessare di esistere.

Pubblica un Commento

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: